Check this out: Heartless: The Story of the Tin Man


Whitestone Motion Pictures is proud to present Heartless: The Story of the Tin Man.

Based on the backstory of one of the most beloved childrenʼs novels of all time comes the extraordinary love story between a simple woodsman and a beautiful maiden. Not having many possessions but wanting to marry his maiden, the woodsman sets his heart to build a large and beautiful cabin.

L. Frank Baum wrote the back story to the Tin Woodsman in his book The Wonderful Wizard of Oz. Heartless: The Story of the Tin Man is Whitestone Motion Pictures retelling this little known story of the tragic arc of a beloved character who was once human, made of flesh and blood that turned into tin.

A few credits missing from the film:

Matthew Silva-Art Director, Key Suit maker

Art Department Assistants-Thomas DeSadier, Dustin Fletcher, Bryan Luallen

Tin Man Suit Team:

Bill Johnson – Dept. Head
Matt Silva – Key

Jonathan Thornton – Lead mold maker

Dustin Fletcher& Mathew Dunnaway – Assistants

Follow us at twitter.com/whitestonemp
http://www.whitestonemotionpictures.com

Find Behind the Scenes and Making the Tinman Footage Here: vimeo.com/10737798, vimeo.com/11384017, vimeo.com/11384692, vimeo.com/11385770
on Vimeo: http://vimeo.com/11431902

L’eredità di Jim Rimmer


Chi di noi non si è mai posto il quesito della creazione dei caratteri mobili in metallo? Bene quest’articolo vi presenterà una soluzione: Making Faces: metal types in the 21st Century.
Oggi la tipografia è cresciuta di paripasso alla tecnologia, si è adattata alla freneticità delle esigenze di mercato ed ha in parte abbandonato un modo di fare lento ma dannatamente gustoso. Ma alcune realtà esistono, sia nell’utilizzo di caratteri mobili in metallo (si pensi all’Helvetica – vedi documentario) e sia nella creazione e fusione di nuovi caratteri. In quest’ultimo caso la tecnologia viene incontro all’esigenze dei tipofili, con macchinari di precisione che incontrano bene l’arte delle fonderie.

Il documentario è la voce di Jim Rimmer, grafico – stampatore – type designer nonché creatore materico di caratteri in metallo. Fondatore e proprietario della casa editrice Pie Tree Press, purtroppo scomparso nell’anno 2010, lascia con questo making of un piccolo tesoro sulla creazione dei caratteri – dal disegno alla fusione.
Nel documentario (filmato da Richard Kegler – membro fondatore della P22) vedremo, nel particolare, la storia del carattere Stern, commissionato nel 2008 da P22 Type Foundry – fonderia digitale che si è occupata di tradurre alcuni caratteri fisici in versioni informatiche è stato uno dei primi caratteri a nascere simultaneamente sia nella sua versione metallica che in quella computerizzata.

Il DVD in vendita è davvero un oggetto prezioso per gli appassionati, un modo per conservare e carpire i segreti e la conoscenza di un uomo, di un grafico. Un qualcosa che si può avvicinare ad un apprendistato digitale, che non potrà mai avere il gusto reale di un approccio fisico, un pò come succede con la tipografia. Ciò non toglie che abbia la sua dignità. Due versioni per quest’oggetto; l’edizione standard costa 24,95 dollari, mentre la versione educational 300 dollari. 45 minuti di documentario – bonus features delle fasi di lavorazione del carattere – ed un omaggio che consiste in un carattere in metallo.
Per tenervi aggiornati sul documentario vi segnalo il blog makingfaces e vi lascio alla vostra curiosità ed al trailer del documentario.