Zip&Gro’

zip&gro_foto ricordo

Una lattina di benzina per lo Zippo, un bottiglia di inchiostro, un imbuto e della carta. Da buon “completista bipolare”, tendo ad avere 2 di ogni oggetto. Nello specifico GR⍜G una bottiglia da 250 ml di BUFF PROOF INK ed una 250 ml di FULL METAL PAINT, rigorosamente MADE IN ITALY (facciamo un pò di protezionismo). Due latte vuote per ricaricare lo Zippo e un imbutino che assolve al suo ingegnoso compito. I supporti? Beh, una Fedrigoni Sirio Color Caffé 290 gr e una Fabriano Tiepolo Cotton 100% 290 gr.

lo_mbuto

Niente di più semplice: verso l’inchiostro nella latta, gli rimetto il tappo, shakero (ricordandomi di chiudere il becco per evitare di trasformare la casa in La Casa) e sono pronto. Quello di cui si ha bisogno è solo un pò di esercizio e di studio dello strumento (ma anche dei materiali non sarebbe male) e anche di una buona fluidità. Ritornando un attimo ai materiali, l’inchiostro ha un ruolo fondamentale: uno troppo fluido richiede velocità di esecuzione perchè basta poca pressione se non proprio l’inclinazione della latta a far scivolare giù millilitri su millilitri. Il bitume liquido è invece un buon “inchiostro” per questa tecnica. Lo si sente più a portata di gesto, e l’assorbimento su carta non è sempre assoluto – rimanendo sopra la carta restituisce un effetto lucido come inchiostro appena steso.

Buff Proof ink su Tiepolo

Il FULL METAL PAINT, come la maggior parte delle “vernici” metallizzate, ha una resa molto divertente. L’inchiostro rimarrà quasi sempre sopra la carta, mentre il medium verrà assorbito creando una sorta di ancoraggio alla carta, con un certo alone unto attorno al segno. Comunque un consiglio, evitate carta troppo assorbente e lasciate che l’inchiostro/bitume depositato si essicchi. Lavorate in piano, a meno che non volete sgocciolature.

Full Metal Paint su Sirio Color

Per più dettagli sul lavoro vi lascio il link http://bit.ly/PPUege della pagina Behance; in particolare vi lascio all’esplorazione della tecnica ricordandovi che non costa molto sia a livello di conoscenza che di tempo. Lo testimonia anche lo SCORE ↴

ZIPPO&GROGscore

Zip&Gro’

http://wp.me/s16uUr-zipgro

View Post

memento

meditazione

Quando si pensa a volte la mano va da se.
Poi guardi quello che hai fatto, lo sistemi.
Pensi un altro pò, ti alzi e prendi un caffé.
Ti siedi di nuovo lo riguardi e inizi a grattarti là sotto.

• maronn’mia! •

Habemus macchiam

Fa caldo! Almeno l’anno scorso in questo stesso momento, ne dimostrava di più.
Gli esami incalzavano; le idee scarseggiavano. Eppure la barca andava avanti, perlomeno si muoveva. Dopo un anno di fermo nello scrivere, vi propongo un video, montato da me-medesimo-me. Non è tanto la qualità 3D FULL HD TI VEDO I PELI DEL NASO – quanto invece l’esorcismo dietro ad ogni lavoro fatto di fretta e col fiato sul collo, che inevitabilmente porta al più classico degli orrori: la macchiazza inesorabile.

Dedicato a tutti gli studenti di arti visive e a tutti coloro che hanno vissuto il dramma.

Habemus macchiam

Fa caldo! Almeno l’anno scorso in questo stesso momento, ne dimostrava di più.
Gli esami incalzavano; le idee scarseggiavano. Eppure la barca andava avanti, perlomeno si muoveva. Dopo un anno di fermo nello scrivere, vi propongo un video, montato da…

Visualizza articolo